l'Associazione

  • Seguici su

l’Associazione

La nostra storia

Nel 1986 alcuni persone interessate alla pedagogia steineriana e all’antroposofia, hanno invitato la pediatra Michaela Glöckler rappresentante mondiale dei medici antroposofici nel mondo, ad una conferenza a Bolzano. In seguito a questo incontro, i partecipanti si sono resi conto che la pedagogia steineriana può rappresentare un rimedio universale per il corpo, la mente e l’anima del bambino. E’ così nato un gruppo di lavoro per far nascere il primo Waldorfkindergarten di Bolzano.
Entusiasmati dalle linee guida e di come questa pedagogia può favorire le capacità e la personalità del bambino, hanno cominciato ad organizzare diverse conferenze.
Visto l’interesse riscosso, è stata fondata l’Associazione per la pedagogia steineriana.
Dopo qualche anno di intenso lavoro, coraggio e spirito pionieristico da parte dei soci, nell’anno 1991 ha aperto le porte l’asilo Waldorfkindergarten Sankt Anton.
L’associazione ‘Waldorfkindergarten-Sanktanton’ è un’organizzazione di volontariato, costituita per gestire una scuola d’infanzia e diverse attività culturali rivolte ai genitori ed a tutti i nostri amici interessati. L’Associazione è iscritta nel registro provinciale delle associazioni di volontariato della Provincia Autonoma di Bolzano e, dal 2012, è divenuta una ONLUS riconosciuta.

La scuola d’infanzia parificata, nata per libera iniziativa di alcuni genitori, è frequentata da un gruppo di 16-20 bambini -dai 3 ai 6 anni- seguiti da due maestre ed una collaboratrice pedagogica. Dal 2014 è stato attivato anche il progetto Spielgruppe, pensato per i bambini al di sotto dei 3 anni.

L’attività culturale, rivolta a tutti gli interessati, mira a promuovere e far conoscere finalità ed obiettivi della pedagogia steineriana.

La scuola d’infanzia è gestita direttamente dai genitori. L’ambito educativo e pedagogico è curato dal ‘Collegio dei maestri’ e l’Associazione usufruisce anche della collaborazione del dott. Maria Paregger, medico antroposofico. Tutti i genitori che hanno uno o più bambini nel nostro asilo, sono soci dell’Associazione, la quale è amministrata da un:

Consiglio Direttivo, composto da 8 persone, rinnovato ogni due anni, che cura l’amministrazione, l’organizzazione generale e gestisce le attività proposte.

Tesoriere che affianca il Consiglio nella gestione del bilancio

Presidente con funzioni di rappresentanza dell’Associazione presso terzi.

Come ci si arriva? Semplice.

In macchina: arrivando dalla strada che porta in val Sarentino: Passare il ponte Sant’Antonio, andare avanti, fino al primo bivio. Qui a sinistra, si entra nella via St. Antonio. Dopo 200m ca., di fronte alla fermata dell’autobus (nr. 12) o nelle vicinanze si parcheggia. Si scende le scale che portano in un cortile interno.

A piedi: Arrivando dalle passeggiate dal lato Theiner: Finite le passeggiate si gira a sinistra verso il ponte Sant’Antonio. Prima del ponte si entra nella stradina a destra. Questa porta direttamente in un cortile, nel quale si trova l`asilo. (ca. 20 min dall`inizio delle passeggiate).

In bici: lungo la ciclabile del talvera fino al ponte Sant’Antonio, attraversarlo e subito dopo il ponte prendere la stradina a sinistra che porta direttamente all’asilo.

In autobus: si prende il bus nr. 12 dal centro. Vedi orari autobus su www.sasabz.it